MASTER PIZZA CHAMPION

VINCITORE GIRO PIZZA EUROPA 2014 AMBURGO

VINCITORE PIZZA CLASSICA E SENZA GLUTINE ROMA 2017

VINCITORE PIZZA CLASSICA E SENZA GLUTINE ROMA 2017

In Comune un premio all’artista della pizza

CARRARA. L’Amministrazione comunale di Carrara, a nome dell’intera città, vuole tributare un riconoscimento al giovane “artista della pizza” Daniel Favero, già detentore del titolo 2012, il quale...

CARRARA. L’Amministrazione comunale di Carrara, a nome dell’intera città, vuole tributare un riconoscimento al giovane “artista della pizza” Daniel Favero, già detentore del titolo 2012, il quale parteciperà anche quest’anno alla finale del concorso Giro Pizza, nel corso del quale verrà assegnato il premio per il miglior pizzaiolo e per la migliore pizza d’Europa, in programma il prossimo 19 marzo a Londra.

Sarà l’assessore al Turismo e Attività Produttive Fabio Traversi, su mandato del Sindaco Angelo Zubbani, a consegnare al concittadino una pergamena, nel corso di una cerimonia in programma domani mattina alle ore 11, in Comune. Sarà l’occasione per rivolgere a Daniel Favero, nipote del famoso ristoratore Francesco Farsetti noto come Ometto, le congratulazioni per i traguardi raggiunti e per salutarlo in vista dell’importante avventura londinese, che vedrà protagonista un’altra

eccellenza espressa dal territorio carrarese. Daniel non poteva che gareggiare con la sua insuperabile pizza al lardo di Colonnata, pomodorini e rucola, con la quale tenterà di difendere il primato ottenuto lo scorso anno a Parigi, dove si era imposto su una concorrenza molto titolata.

Daniel Favero secondo al Giro pizza europeo

 

CARRARA. Alla finale di Londra del Giro Pizza, concorso che premia il migliore pizzaiolo e la migliore pizza di tutta Europa, è arrivato secondo il giovane carrarese Daniel Favero, 22 anni, nipote di.

CARRARA. Alla finale di Londra del Giro Pizza, concorso che premia il migliore pizzaiolo e la migliore pizza di tutta Europa, è arrivato secondo il giovane carrarese Daniel Favero, 22 anni, nipote di “Ometto” lo storico titolare (Francesco farsetti) dell’omonima trattoria scomparso nel 2011. Favero aveva vinto l'edizione 2012 del Giro Pizza Europa, e questa volta ci ha riprovato. E su 84 partecipanti, li ha sbaragliati tutti, tranne uno. Che è arrivato sul gradino più alto del podio, ma Daniel

ha conquistato un meritatissimo secondo posto.

 

 

Prima di partire per Londra, ha ricevuto un riconoscimento in Comune: l'assessore Fabio Traversi lo ha premiato, con un tagliapizza di marmo: «Usando prodotti che promuovono il territorio ha portato un po' di Carrara nel mondo».

«Ho vinto il Giropizza d’europa»

Lardo, rucola e pomodori: Daniel, nipote di “Ometto”, sbaraglia 80 concorrenti

CARRARA. Ha sbaragliato 80 concorrenti vincendo a Parigi la finale della manifestazione Giropizza d’Europa, uno degli eventi più seguiti dagli appassionati.

Sul podio Daniel Favero, 21 anni, nipote del famoso e scomparso ristoratore “Ometto”. Il giovane fa il pizzaiolo nella storica trattoria carrarese da un paio di anni, dopo avere frequentato la Scuola italiana pizzaioli a Marina di Massa. Aveva gareggiato al Giropizza anche lo scorso anno, arrivando trentacinquesimo. «Se mio nonno fosse ancora vivo – dice al telefono da Parigi – sarebbe orgoglioso. Ora mi preparerò per i campionati mondiali del 18 aprile a Salsomaggiore Terme».

Il Giropizza d’Europa era iniziato in ottobre con otto tappe: Budapest, Rimini, Riva Del Garda, Padova, Roma, European Paris (due tappe), Massa Carrara, e la finale il 3 aprile a Parigi a Porte De Versailles.

In ogni tappa venivano scelti i migliori dieci pizzaioli, e alla fine Daniel gli ha sbaragliati tutti presentando una pizza che più carrarese non si può: «L’ho chiamata “Bianco Carrara”, valorizzando il nostro lardo di Colonnata e facendolo apprezzaree alla giuria europera».

Giurati conquistati dalla pizza a base di lardo, pomodorini freschi e rucola.

Lo

scopo del Giroppizza è quello di innalzare il livello qualitativo delle pizze in Italia e all’estero.

 

E un carrarese giovanissimo si porta a casa due coppe, che sicuramente dedicherà alla memoria del suo nonno.

Pizza campione amburgo germania 2014 salute alle cave
Pizzaiolo campione europeo della competizione 'Giropizza d'Europa'

VINCITORE PIZZA CLASSICA E GLUTEN FREE ROMA 2017

AMBURGO CAMPIONE EUROPEO 2014

PARIGI CAMPIONE EUROPEO 2012

LONDRA VICE CAMPIONE EUROPEO 2013